Vampiri...."froci!"

La storia finora....parte prima

Allora Sacco-di-Pulci, stasera ho conosciuto un lecchino che parla come i cattivi dei film di spionaggio, una squinzia cinquecentesca, una troietta dei Gianginipirigiovanni e il solito pazzo a cui fai sempre la pipì sulla porta… deh, chissà come va domani….

Il gruppo di fratelli di questa storia è stato messo insieme non si sa per la volontà di chi, né è conosciuto di quali sostanze avesse abusato quando la sua mente ha partorito tale idea. Fatto sta che, come passerà presto alla storia, i nostri “eroi” sono stati chiamati non più di due settimane fa dall’ arpia per occuparsi di un fastidioso problema: il giovane e piacente investigatore privato Bellamy, cacciatore di vampiri più che per convinzione per mancanza di altri hobby particolarmente autolesionisti nella tranquilla Londra.
Ebbene, affinchè il gruppo non fosse da solo già oltremodo paranoico, ci si sono messi di mezzo anche Henry (Lasombra che continua a spacciarsi per un Ventrue anche se tutti sanno della sua vera natura… se vuoi che tutta Londra sappia una cosa, dilla a un Gangrel…) e una strana costruzione spuntata al Londinium. Per inciso quasi nessuno del gruppo aveva mai visto il Londinium e, di nuovo per inciso, a quasi nessuno continua a interessare granché come luogo… ma metti una scatola chiusa davanti a un Malkavian e ci perderai il sonno…
Insomma, catturare Bellamy sfondandogli la macchina con la limousine di Iviça e pestandolo a sangue una volta dentro è detto fatto, ma si scopre che quel tenero tenebroso del Lasombra è interessato alla mappa che si disegna dietro la schiena dei cacciatori a furia di vampiri uccisi. L’accordo è il seguente: completare la mappa col sacrificio di Sabbatici raccattati per l’occasione (avevano a essere meno stronzi) e dare a Henry una sola cosa dell’ immenso tesoro che si trova alla fine della stessa. Dalla parte dei nostri, loro avranno tutto ciò che troveranno, qualora non fosse ad uso singolo ciò che cerca Henry (la Golconda, la Gehenna, la risposta alla domanda fondamentale sulla vita e tutto il resto, cioccolatini???), e la rivelazione su cosa %#0§ ci sia in quella %#0§ di struttura nera al Londinium.

Comments

L’ immenso tesoro alla fine era solo la boccetta di sangue (vedi capitolo seguente). Non che fosse poco… seriamo solo che Henry non torni….

La storia finora....parte prima
Chiara__Leonwolopali

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.